Visualizza carrello “Il fantasma di Harlot. Il romanzo della CIA” è stato aggiunto al tuo carrello.

Il quarto archivista

12.00 CHF

Toby Ball

  • Traduttore: M.C. Pasetti
  • Editore: Piemme
  • Anno edizione: 2012
  • Pagine: 390 p., rilegato (cop. rigida)
  • Stato libro: discreto

1 disponibili

COD: LIBUS-72 Categorie: ,

Descrizione

In un immenso sotterraneo detto “la Cripta” sono schedati tutti i criminali della City. Solo un uomo ne conosce ogni anfratto; l’unico in grado di decifrare l’arcano codice di catalogazione dei dossier: Arthur Puskis, l’archivista, quarto di una serie di esperti che si sono tramandati quel sapere l’un l’altro prima della morte. Da sempre nutre una fiducia cieca nel sistema, cui ha dedicato la vita, come un eremita. Fino al giorno in cui scopre che di un documento esiste un misterioso duplicato: segno evidente di manipolazione. E ben presto qualcuno cercherà di metterlo a tacere. Ma Arthur non è il solo ad aver fiutato aria di complotto. Ci sono anche Frank Frings, giornalista investigativo con dipendenza da marijuana, ed Ethan Poole, detective privato con simpatie socialiste e un debole per le estorsioni. Da strade diverse, i tre uomini sveleranno l’esistenza di un piano criminale architettato nelle stanze corrotte del potere, che mette a repentaglio l’incolumità di tutti i cittadini.

AUTORE:

Toby Ball was born in Washington, DC, grew up in Syracuse, NY, and attended Trinity College (CT). He has had stints in journalism (Congressional Quarterly), education (one memorable year as a high school social studies teacher), and nonprofits (the Carbon Coalition among others). He is now the Business Manager at the Crimes against Children Research Center and the Family Research Laboratory at the University of New Hampshire. He lives in Durham, NH, with his wife and two children. Toby is the author of the widely acclaimed City Trilogy, set in in a dystopian 1930s America. His books include The VaultsScorch Cityand Invisible Streets.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.545 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il quarto archivista”