La zarina Alessandra. Il destino dell’ultima imperatrice di Russia

12.00 CHF

Carolly Erickson

Traduttore: A. Biavasco, V. Guani
Editore: Mondolibri
Anno edizione: 2005
Pagine: 344 p. , rilegato (cop. rigida)
Stato libro: buono

Esaurito

COD: LIBUS-30 Categorie: ,

Descrizione

In questo volume, l’autrice ricostruisce i fatti salienti della vita di Alessandra: la morte precoce della madre, la lunga battaglia per sposare Nicola, che amava nonostante la debolezza e le scarse capacità di governo, la grave emofilia del figlio Alessio, le crescenti eccentricità che accompagnarono il suo cammino di fede e la sempre maggiore dipendenza da una serie di santoni di dubbia fama, tra cui il famigerato Rasputin. Alla storia personale di Alessandra fa da sfondo un affresco storico della Russia prima della Rivoluzione: l’industrializzazione del paese e l’arretratezza delle campagne, i lussi e la guerra con il Giappone, le bombe dei terroristi e la repressione zarista del 1905, l’estendersi dei fermenti rivoluzionari.

AUTORE:

Carolly Erickson (born January 1st 1943) is an American author of historical fiction and non-fiction. She lives in Hawaii.In 2008, her book The Tsarina’s Daughter won the RT Reader’s Choice Award for best Historical Fiction. (Fonte: Wikipedia)

Informazioni aggiuntive

Peso 0.495 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La zarina Alessandra. Il destino dell’ultima imperatrice di Russia”