L’amore e il potere. Da Rachele a Veronica, un secolo di storia italiana

32.40 CHF

Bruno Vespa

Editore: Mondadori
Anno edizione: 2007
Pagine: 433 p., rilegato (cop. rigida)

Esaurito

COD: STO/GEO-5 Categorie: ,

Descrizione

Ci sono frasi tenere, ma ci sono anche incomprensioni, tensioni, matrimoni finiti male, divorzi, annullamenti della Sacra Rota, amanti che hanno avuto un ruolo decisivo nella vita privata e anche nella vita pubblica degli uomini che hanno guidato l’Italia nell’ultimo secolo. Questo libro di Bruno Vespa è assai diverso da tutti gli altri: non racconta i retroscena della politica (che pure non mancano), ma i retroscena dell’anima. Con una serie di vicende finora mai rivelate, o dissepolte da un lungo oblio. Quanti sanno che Mussolini era forse bigamo? Che Francesco Cossiga ha ottenuto, dopo sette anni di istruttoria, l’annullamento del suo matrimonio? Veronica Berlusconi parla dopo la famosa lettera alla “Repubblica” in cui chiedeva “pubbliche scuse” al marito. Daniela Fini svela il suo stato d’animo dopo la recentissima separazione. Azzurra Caltagirone traccia un ritratto di Pier Ferdinando Casini, appena sposato. Linda D’Alema rompe il silenzio solo per dirsi innamorata di Massimo. Ci sono, poi, i drammatici “amori comunisti”, da Gramsci a Togliatti a Longo, le garbate contestazioni politiche di Letizia Berlinguer, le soddisfazioni e le amarezze di Adele Natta, Aureliana Occhetto, Anna Fassino. La vita idilliaca di Francesca De Gasperi e i drammi della famiglia Moro. Un secolo di storia d’Italia attraverso l’amore. Un ritratto inedito del potere, scritto da Bruno Vespa in presa diretta.

AUTORE:

Bruno Vespa ha cominciato a sedici anni il mestiere di giornalista e a diciotto le collaborazioni con la Rai. Laureatosi in giurisprudenza, nel 1968 si è classificato al primo posto in un concorso nazionale per radiotelecronisti ed è stato assegnato al telegiornale. Dal 1990 al 1993 ha diretto il Tg1. Dal 1996 la sua trasmissione «Porta a porta» è il programma di politica, attualità e costume più seguito. Tra i premi più prestigiosi, ha vinto il Bancarella (2004), per due volte il SaintVincent per la televisione (1979 e 2000) e nel 2011 quello alla carriera; nello stesso anno ha vinto l’Estense per il giornalismo. Per Mondadori ha pubblicato: Telecamera con vista (1993), Il cambio (1994), Il duello (1995), La svolta (1996), La sfida (1997), La corsa (1998), Dieci anni che hanno sconvolto l’Italia. 1989-2000 (1999), Scontro finale (2000), La scossa (2001), Rai, la grande guerra (2002), La Grande Muraglia (2002), Il Cavaliere e il Professore (2003), Storia d’Italia da Mussolini a Berlusconi (2004), Vincitori e vinti (2005), L’Italia spezzata (2006), L’amore e il potere (2007), Viaggio in un’Italia diversa (2008), Donne di cuori (2009), Nel segno del Cavaliere (2010), Il cuore e la spada (2010), Questo amore (2011), Il Palazzo e la piazza (2012), Sale, zucchero e caffè (2013), Italiani voltagabbana (2014), Donne d’Italia. Da Cleopatra a Maria Elena Boschi. Storia del potere femminile (2015), C’eravamo tanto amati. Amore, politica, riti e miti. Una storia del costume italiano (2016, con Rai Eri).

Informazioni aggiuntive

Peso 0.700 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’amore e il potere. Da Rachele a Veronica, un secolo di storia italiana”