Il Libro dei Morti

14.90 CHF

Patricia D. Cornwell

Traduttore: A. Biavasco, V. Guani
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2007
Pagine: 358 p., rilegato (cop. rigida)
Stato libro: molto buono

1 disponibili

COD: LIBUS-29 Categorie: , Tag: ,

Descrizione

Dopo l’ultimo devastante caso che l’ha vista in azione in Florida, Kay Scarpetta si trasferisce a Charleston, nel South Carolina, dove apre uno studio di patologia forense con l’irrinunciabile aiuto della nipote Lucy e del fidato Pete Marino. Proprio quando sembra prendere avvio una tranquilla esistenza nella routine della provincia americana, Kay è chiamata a Roma per collaborare alle indagini sull’orrenda fine di una giovane statunitense campionessa di tennis. Un caso che sembra collegarsi a quello di un bambino morto proprio a Charleston in seguito alle privazioni e ai maltrattamenti. E a tutto ciò non sembra essere estranea una vecchia nemica di Kay, la psichiatra Marilyn Self. Cosa lega questi casi? Perché l’assassino scrive alla dottoressa Self prima di uccidere le sue vittime e di accanirsi con inaudita ferocia sui loro corpi? Ancora una volta Kay Scarpetta dovrà mettersi sulle tracce del colpevole, interpretandone i messaggi prima che sia troppo tardi.

AUTORE:

Patricia Daniels Cornwell (Miami, 9 giugno 1956) è una scrittrice statunitense. È una discendente di Harriet Beecher Stowe, l’autrice de La capanna dello zio Tom. Nata con il nome di Patricia Daniels, la Cornwell è stata sposata con un docente universitario, Charles Cornwell, di cui ha conservato il cognome per firmare i romanzi che scrive. Scrittrice ormai affermata e multimilionaria, la Cornwell – che ha fondato una apposita società, la Cornwell enterprise – è nota anche per le sue attività benefiche: tra le altre cose, l’istituzione di una borsa di studio presso l’università del Tennessee e la donazione della sua collezione di dipinti di Walter Sickert all’università Harvard. (Fonte: Wikipedia)

Informazioni aggiuntive

Peso 0.717 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Libro dei Morti”