Umano, troppo umano. Un libro per spiriti liberi

3.90 CHF

Friedrich Nietzsche

Traduttore: M. Ulivieri
Editore: Newton Compton
Anno edizione: 1990
Pagine: 420 p., brossura
Stato libro: buono
Note: alcune frasi sono state evidenziate con Marker giallo

1 disponibili

COD: LIBUS-107 Categorie: ,

Descrizione

“Dedicato alla memoria di Voltaire nell’anniversario della sua morte avvenuta il 30 maggio 1778” volle scrivere Nietzsche sul frontespizio della prima edizione di “Umano, troppo umano”, quasi a sottolineare il carattere “illuministico” di questa sua opera. Scritto tra il 1876 e il 1879, il libro, nella sua forma definitiva, comprende due volumi, nel secondo dei quali Nietzsche raccolse “Opinioni e detti diversi” e “Il viandante e la sua ombra”, già pubblicati separatamente. Circola in quest’opera, che rifiuta la tentazione metafisica e le sue cristallizzazioni dogmatiche di un conoscere separato dalla vita, una sorta di sottile e spregiudicata ebbrezza intellettuale che cattura il lettore per la ritmica felicità espressiva, perfettamente aderente al gusto della conquista interiore. Introduzione di Giovanni Maria Bertin.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.428 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Umano, troppo umano. Un libro per spiriti liberi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *