In offerta!

La fine delle certezze. Il tempo, il caos e le leggi della natura

32.50 CHF 14.40 CHF

Ilya Prigogine

Traduttore: L. Sosio
Editore: Bollati Boringhieri
Anno edizione: 1997
Pagine: 189 p., brossura

1 disponibili

COD: FIS/CHIM-29 Categorie: ,

Descrizione

Dopo aver imparato che le certezze della fisica newtoniana sono illusorie e dipendono da semplificazioni artificiose della realtà, l’universo non ci appare più come un meccanismo perfetto e il mondo si è rivelato per quello che è: fluttuante, rumoroso e caotico. Ilya Prigogine è stato il primo a formulare una nuova scienza che propone di affrontare lo studio del mondo reale in tutta la sua complessità, oltre la meccanica classica e quantistica: una nuova scienza che si fonda su concetti nuovi come quelli di strutture dissipative, di instabilità dei sistemi dinamici, di sensibilità alle condizioni iniziali, di distribuzioni di probabilità, nel tentativo di restituire al tempo tutta la sua sostanza. Quella che Prigogine ci indica in questo libro è una stretta via tra un mondo deterministico governato da leggi ferree e un mondo assurdo in preda all’arbitrio del caso: le leggi della fisica assumono un senso nuovo, esprimendo ormai solo delle probabilità.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.330 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La fine delle certezze. Il tempo, il caos e le leggi della natura”